Benvenuto utente, login o registrazione.

LE ALLERGIE AI TESSUTI

  • I responsabili delle allergie causate dai capi di abbigliamento possono essere determinate dalla composizione del tessuto o da alcune sostanze che vengono utilizzate per lavorarli come ad esempio coloranti, detergenti e ammorbidenti.
    I materiali più a rischio sono quelli sintetici come nylon, filanca, lycra che hanno la caratteristica di impedire o comunque ostacolare la nostra traspirazione, il sudore ristagna e conseguentemente la pelle si irrita.
    In Europa esistono regole per la regolamentazione dell'uso dei prodotti chimici per trattare i tessuti, in altri Paesi purtroppo non è così.
    Il gusto estetico, la praticità il colore, il modello sono alla base delle nostre scelte per acquistare i nostri indumenti, non tutti fanno attenzione alla composizione del tessuto o alla sua provenienza.
    Per evitare quindi i rischi di allergie la scelta dovrebbe cadere sempre su prodotti naturali come il cotone, la seta, la lana , il lino e la canapa cercando di evitare il più possibile le fibre sintetiche che vengono prodotti chimicamente dalla sintesi dei derivati del petrolio.
    LE ALLERGIE AI TESSUTI

    Data pubblicazione: 09-03-2019

    Categoria:






Torna su
Sfondo 5