Benvenuto utente, login o registrazione.

LA STORIA DELLA T-SHIRT

  • Già presente tra gli etruschi ma come indumento intimo la maglietta girocollo a maniche corte veniva indossata sotto le tuniche indistintamente da uomini e donne.
    La sua vocazione di capo "esterno" si concretizzò grazie all'adozione nel 1905 da parte della Marina Militare Statunitense come elemento fondamentale per le sue uniformi.
    La grande comodità e praticità fecero il resto, ben presto attori come James Dean e Marlon Brando ne amplificarono la notorietà indossandola sul set di famosissimi film, da questo momento la T-Shirt entra prepotentemente nel mondo della moda contemporanea.
    Il nome T-shirt venne usato per la prima volta dallo scrittore del "Grande Gatsby" Francis Scott Fitzerald che nomina queste magliette a T nel suo racconto "This side of Paradise", ora quando le nominiamo non le potremmo chiamare in altro modo.
    Oggi si trovano in commercio molti tipi di T-shirt per sbizzarrirsi nelle proprie scelte ma possiamo sottolineare che le caratteristiche principali non sono affatto cambiate, infatti è un capo semplice e adatto a vestire giovani e meno giovani che mettono al primo posto la loro comodità.
    LA STORIA DELLA T-SHIRT

    Data pubblicazione: 15-06-2019

    Categoria:






Torna su
Sfondo 6