Benvenuto utente, login o registrazione.

LA CAMICIA PER LO SPOSO

  • Dopo avere scelto l'abito che risulta essere l'elemento principale per presentarsi al meglio alla cerimonia, non vanno trascurati tutti quei dettagli che ne determinano l'eleganza , lo stile e completano davvero l'outfit del futuro sposo.
    Particolare attenzione va riposta nella camicia che apparentemente può sembrare di poca importanza ma in realtà riveste un ruolo decisivo per il fatidico giorno.
    Si può decidere di sceglierla tra le camicie già pronte e disponibili in negozio oppure optare per farla confezionare su misura, servizio quest'ultimo che permetterà di decidere ogni dettaglio secondo il gusto personale.
    Esistono però alcune regole che Vi consigliamo di seguire nella vostra scelta, il colore dovrebbe essere preferibilmente bianco e il suo tono dovrebbe essere in accordo con quello dell'abito della sposa, il tessuto può essere liscio (ad esempio il popeline) oppure presentare piccolissimi disegni geometrici tono su tono che donano brillantezza alla camicia.
    I polsini meglio se doppi per i gemelli, esistono anche polsini singoli detti anche a pugno misto, la camicia sempre senza taschino e se possibile mai colore pastello.
    Il colletto nei modelli italiano, francese o diplomatico vanno benissimo l'importante è valutarne sempre bene la scelta in base all'accessorio che dovrà essere indossato insieme, ossia la cravatta o il papillon.
    L'abbottonatura davanti ricoperta per indossare il papillon o a vista per la cravatta, sono un'altra giusta opzione come anche il ricamo delle iniziali meglio se tono su tono.
    Entrambe dovranno essere considerate tra le scelte per concludere la nostra camicia che attribuirà così al nostro look , grazie alle nostre preferenze fatte, una personalissima espressione che in un giorno importante come quello del nostro matrimonio deve essere sicuramente valorizzato al meglio.
    LA CAMICIA PER LO SPOSO

    Data pubblicazione: 17-05-2019

    Categoria:






Torna su
Sfondo 2