Benvenuto utente, login o registrazione.

IL TARTAN

  • Per secoli il "tartan" tipico tessuto a quadri risultato di intreccio di fili di diverso colore, è stato ricondotto alla Scozia.
    In realtà secondo studi storici sembra che questo tessuto dalle trame geometriche fosse già comparso nelle miniere di sale di Hallstatt in Austria vicino a Salisburgo, ed esattamente fosse utilizzato per coprirsi dai minatori Celti che lavoravano appunto in quelle miniere.
    Gli antenati dei tessuti Tartan di oggi venivano colorati con sostanze naturali che si ricavavano da bacche, radici o piante che erano specifiche di un luogo preciso, per questo motivo connotavano un clan (famiglia) di una precisa zona geografica.
    Oggi si indossa ancora il "Philabeg" o gonnellino come indossare un qualsiasi indumento comune, tuttavia nell'antichità gli uomini delle Highland scozzesi si coprivano con un plaid stretto in cintura, le misure di questo ampio taglio di stoffa era 4/5 metri di lunghezza e 2 metri de larghezza.
    La parte superiore copriva le spalle , ricadeva fino alle ginocchia ed era stretta da una cintura in vita.
    Al di là della storia questo tessuto è ancora sfruttato anche nella moda dai più grandi stilisti che creano con i tipici abbinamenti di colori dei clan scozzesi nuove proposte frutto del loro estro e creatività.
    IL TARTAN

    Data pubblicazione: 26-10-2018

    Categoria:






Torna su
Sfondo 5