Benvenuto utente, login o registrazione.

ELEMENTI CHE COMPONGONO LA CAMICIA

  • Ogni camicia è composta da tanti elementi che devono essere messi tutti insieme secondo la tradizione sartoriale per realizzarla.
    La camicia ha una parte anteriore o “davanti” e una parte posteriore o “schiena”, ogni elemento che la compone ha un nome ben preciso.
    Ad esempio l'orlo è la finitura eseguita in fondo alla camicia, i polsini che possono avere diverse forme a seconda dell'uso della camicia (elegante o sportiva) devono avere un buon fusto al loro interno, il cannoncino che non è altro che la fascietta dove vengono ritagliate le asole dell'abbottonatura, il taschino se c’è viene normalmente cucito nella parte sinistra anteriore è utile ma rende la camicia più sportiva.
    Il giromanica è la cucitura che viene fatta per inserire la manica alla spalla e al torace, il colletto che caratterizzerà lo stile della camicia a seconda del modello potrà essere più o meno rigido a seconda delle preferenze.
    Nella parte posteriore molto importante il carrè che è il tessuto doppio della camicia che ricopre le spalle, il fessino è l'apertura della manica sotto il polsino e in genere viene corredato da asola e bottone infine la mosca che è quel triangolino di tessuto cucito su ogni lato della camicia che viene applicato per rinforzare le cuciture dei fianchi.
    Conoscere i particolari ci aiuta nella scelta della camicia di qualità e di buone rifiniture che, nonostante lo sviluppo industriale e le trasformazioni della moda ha mantenuto inalterate le sue tradizioni, in particolare nell’attenta cura di questi elementi che rifiniscono tutte le nostre camicie.
    ELEMENTI CHE COMPONGONO LA CAMICIA

    Data pubblicazione: 12-12-2019

    Categoria:






Torna su
Sfondo 4