Benvenuto utente, login o registrazione.

CRAVATTA MACCHIATA?

  • Chi spesso indossa la cravatta sa quanto sia facile macchiarlo con cibo, inchiostro o qualsiasi altra cosa che inaspettatamente scivola e inesorabilmente apre una chiazza, non senza creare un certo imbarazzo.
    Esistono diversi metodi per riportare all'antico splendore la cravatta, ma è bene sapere che bisogna intervenire subito e non aspettare che la macchia si asciughi, sarebbe troppo tardi, è necessario non lasciarla rimanere in contatto con il tessuto.
    Si può dapprima raschiare la sostanza con il bordo pulito di un coltello o altro oggetto simile facendo in modo che la macchia non penetri nella fibra allargandosi.
    Se decidete di utilizzare il vecchio metodo della pezza umida, on strofinare ma tamponare con tessuto di cotone e utilizzare acqua gassata.
    Si può anche decidere di cospargere con talco che assorbe la macchia, sono necessarie alcune ore, si può ripetere se rimane un alone.
    Infine, ma solo se la cravatta è di seta e non di acetato o triacetato, possiamo smacchiare con un panno imbevuto di alcool denaturato sempre senza strofinare.
    CRAVATTA MACCHIATA?

    Data pubblicazione: 24-08-2018

    Categoria:






Torna su
Sfondo 5